Tutti contro Ohzack!

Il terzo appuntamento della F1MP, classe regina del campionato di Formula 1 targato FMP ITALIA, fa scalo a Shangai, Cina.

Le prime due gare hanno dato verdetti simili, facendo capire a tutti che ITAClanda e Ohzaack saranno due sicuri protagonisti della stagione.

Dietro però ci sono molti piloti che vogliono rubare la scena e prendersi gli onori della ribalta.

In Cina il palcoscenico se lo è preso (oltre ai sopra citati) un altro pilota, che dopo un inizio di stagione in linea con le aspettative lancia un acuto che fa alzare tutti dalla sedia, candidandosi con prepotenza a lottare li con i primi, con ambizioni che forse non tutti potevano immaginarsi.

PARLIAMO DI DANIELE DRUUNK!!!

Il pilota di casa McLaren chiude un ottima qualifica, che vede la pole dell’ormai “scontatoOhzaack, seguito in seconda piazza da Dario, anche lui stabilmente in cima.

Delude invece ITAClanda, solo 7° e scavalcato dal sorprendente terzetto Nikola (4°), Heavymet (5°) e Lonabbopro (6°).

Dietro tutti gli altri raggruppati in meno di un secondo. IMPRESSIONANTE!
Segno che il livello si è alzato tanto e che ogni errore si paga a caro prezzo. Ne sa qualcosa Fabiongio (fino ad ora sempre competitivo in Q) che chiude deludentemente solo 17°.

blank
F1MP Qualifiche Cina

Non vorremo ripeterci ma la gara (come Australia e Bahrain) tiene tutti incollati alla LIVE YOUTUBE dal primo all’ultimo giro, con un Daniele Druunk sugli scudi che fa sudare (forse come non mai quest’anno) la vittoria al sempre più Leader del mondiale Jacopo.

Tutta la gara li vede attaccati senza sbavature, in un circuito dove l’errore è sempre in agguato. I due piloti sfoggiano una prestazione di un livello altissimo, sia per tempi in gara che per concentrazione.

Quindi ricapitolando, Ohzaack 1° vince su un Druunk 2° (Giro Veloce per lui e punto aggiuntivo, proprio sul traguardo, ndr) che vorremmo definire stratosferico, anche per il fattore sorpresa che ha meravigliato tutti e forse anche un po’ il campione del mondo in carica, che si è trovato il “fiato sul collo” del pilota Catanese.

“Contiene i danni” ITAClanda che si prende il terzo gradino del podio, in calo rispetto le precedenti due gare, ma sempre sul pezzo.

Agli altri le briciole: ottimo 4° Heavymet e 6° Nykola. Tra i due un Salvothegenius solo 5° e ancora sottotono (ci aspettiamo di più dal Campione del Mondo 2017).

Primi punti iridati per Sberla7 che taglia il traguardo in 8° posizione.

Ottimi i recuperi di K-Scranz (7°), Fabiongio (9°), e Jackjjj (10°), che salvano il salvabile dopo una qualifica che li vedeva molto indietro.

Sfortunato il solito Pjanic sulla seconda e, ormai da benedire, Ferrari, e Dario (foratura per lui nell’ultima tornata, dopo un ottimo recupero e dopo esser rimasto coinvolto in partenza, curva 1).

blank
F1MP Gara Cina

FMP ITALIA sta entrando nel vivo. Nonostante qualche pilota possa sembrar ancora fuori forma, parte della “combriccola” F1MP ha iniziato a far sul serio, oliando gli ingranaggi e mostrando i muscoli.

Questa volta a far vedere gli artigli è stato Dany DRUUNK, che si inserisce con prepotenza e merito come papabile outsider nella corsa Mondiale.

Vedremo se in Azerbaijan, prossimo appuntamento iridato del 29 Ottobre, qualcuno riuscirà a spodestare il solido trono del Campione Ohzaack, che ormai sembra non voglia più lasciare!

Arrivederci a BAKU.